Attrezzatura per prove di Pull-Out, Noleggio e Vendita - Boviar

Attrezzatura per prove di Pull-Out


Disponibile per la vendita Disponibile per il noleggio

Per Informazioni Circa il Prezzo, o i Costi per il Noleggio, Compilare il Modulo Maggiori Info.

 

COSA FA

Attrezzatura per il controllo della resistenza del calcestruzzo in opera mediante la prova di estrazione.

PUNTI DI FORZA

Unica attrezzatura presente sul mercato italiano interamente progettata e realizzata in totale conformità alle specifiche tecniche richieste dalla vigente norma UNI EN 12504-3:2005.

“Prove sul calcestruzzo nelle strutture - Parte 3: Determinazione della forza di estrazione”.

DESCRIZIONE

La strumentazione si compone di:

  • Martinetto oleodinamico cavo
    Portata max. 100kN dotato di anello di contrasto in acciaio con diametri interno 55 mm ed esterno 70 mm (tolleranza ±0,1 mm) e lunghezza >10 mm. Lo stelo estrattore in acciaio del martinetto consente l'avvitamento dello stesso alla parte del tassello fuoriuscente dalla superficie del calcestruzzo (filettatura M20 × 2,5 mm e lunghezza 15 mm);

  • Pompa oleodinamica a leva manuale con manometro digitale
    Pompa collegata al martinetto mediante tubo idraulico (lunghezza 2,5 m) ad alta pressione (700 bar). Manometro digitale con fondo scala 700 bar con indice di picco e certificato di taratura "ACCREDIA"

  • Punta al widia
    Punta al carburo cementato da ø18 mm con adattatore per trapano a percussione (attacco a baionetta)

  • Smerigliatrice
    Smerigliatrice dritta elettrica (450W, 25000 g/min, con pinza da 6 mm con sistema antibloccaggio e chiave di servizio) completa di fresa diamantata da ø18 mm con gambo ø 10mm e relativo adattatore con attacco a baionetta.

  • Stelo di estrazione
    Stelo di estrazione in acciaio per tassello Thoro®.

  • Tasselli Thoro®
    Tasselli post-inseriti (materiale di consumo) ad espansione geometrica controllata per l'esecuzione standardizzata della prova di estrazione. Caratteristiche geometriche perfettamente conformi ai punti 4.1.1 e 4.1.3 della UNI EN 12504-3:2005: il disco con testa circolare ha diametro 25±0,1 mm e la lunghezza dello stelo, misurata dalla superficie del cls fino a quella più vicina al disco, è uguale al diametro del disco (25±0,1 mm). Il tassello Thoro® produce meccanismi di rottura corretti e conformi alle direttive della norma (i tasselli, in confezione da 25 pezzi, sono da acquistare separatamente).

NORMATIVA

Norme UNI EN 12504-3:2005

CERTIFICAZIONE E TARATURA

Certificato “CE” di tutto il sistema e non del singolo componente (Martinetto, Pompa, e Tubazione). Certificato di taratura rilasciato dall’Università Politecnica delle Marche.

La taratura si riferisce a un Sistema di carico utilizzato per la determinazione della forza di estrazione di inserti pre-inglobati o post-inseriti nel calcestruzzo secondo la norma UNI EN 12504-3, il sistema è cosi costituito da:

  • Martinetto oleodinamico
  • Pompa oleodinamica
  • Manometro digitale
  • Tubazione idraulica

La prova di estrazione o “pull-out” è una tecnica:

  • Non distruttiva (o poco invasiva)
  • Di facile e rapida esecuzione
  • Poco incidente sugli stati tensionali dell’elemento strutturale indagato
  • Che consente, in breve tempo, di allargare l’indagine su un numero elevato di elementi strutturali

Per la stima della resistenza del cls in opera è stato dimostrato che, per una vasta gamma di calcestruzzi, è possibile utilizzare una correlazione generale di sufficiente accuratezza.

Una maggior accuratezza, tuttavia, può essere raggiunta se si ottiene una correlazione specifica, tarando i risultati con prove di compressione eseguite su campioni cilindrici di calcestruzzo estratti dalla struttura esaminata.

Nessun video disponibile.